Basta bufale dei partiti sulla Asti-Cuneo

SI VA AVANTI!

Nessun intoppo, nessun rallentamento, si va avanti e si risparmieranno 200 milioni da redistribuire alla collettività. Il CIPE certifica che si sta procedendo all’espropriazione e l’acquisizione temporanea delle aree necessarie alla realizzazione del lotto mancante.

Nello stesso tempo stiamo lavorando per la parte più tecnica, ovvero le attività di engineering e costruzione. Stiamo andando avanti.

La delibera dell’Autorità di regolazione dei trasporti sulla concessione è in via di predisposizione, perché il Piano economico finanziario deve essere adeguato al nuovo sistema introdotto con il Decreto Genova ad opera del Governo, su iniziativa del Ministro Toninelli: un sistema che verrà applicato a tutte le concessioni affinché le tariffe siano più favorevoli agli utenti e al tempo stesso siano maggiormente effettivi gli investimenti in manutenzione e sicurezza.

Quindi, seguiamo le nuove regole, ripensiamo il progetto garantendo il risparmio per la collettività. È questo il vero cambiamento.

Completiamo le opere lasciate incompiute dagli altri.

#M5S #camera #paoloromano

Un pensiero su “Basta bufale dei partiti sulla Asti-Cuneo

  1. Pingback: Basta bufale dei partiti sulla Asti-Cuneo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.