Vacanze Renziane

Vacanze-Renziane
Martedì 30 dicembre del fu 2014 un Falcon 900 della flotta di stato solca i cieli del Mediterraneo. Riporta a casa da Tirana il nostro SuperPremier.
Secondo i piani di volo il Falcon dovrebbe far rotta su Roma, ma evidentemente il premier ha fretta. Deve andare in vacanza.
Dunque perché perdere tempo?
Abbiamo un Premier che va avanti con la forza delle decisioni. Quindi anche il Falcon si deve adeguare. Dirottato su Firenze, imbarca moglie e figli del Presidente del Consiglio e riparte alla volta di Aosta.
Piccola parentesi: avete presente in che condizioni versa questo aeroporto? I consiglieri aostani del Movimento 5 Stelle ne denunciarono tempo fa la condizione di completo abbandono dell’aerostazione.
Più che un aerostazione è un cantiere abbandonato che non si sa se mai prenderà la forma di un aerostazione degna di questo nome.
Ma queste son quisquilie.
Arriva l’ordine e la struttura si adegua tra paglia di roccia imballata, cartongesso in disfacimento.
E il Falcon con Renzi e famiglia atterra alle 21,25 sempre di martedì.
Vacanze a Courmayeur. All’insegna del risparmio ovviamente. Di chi? Di Renzi e famiglia che alloggia nella caserma degli Alpini a spese della comunità (noi).
Qualche considerazione: Un Falcon quando si muove, ha un costo notevole (euro 9000 all’ora).
Tale aereo è sì atterrato sulla pista del quasi aeroporto di Aosta , ma non ha potuto sostarvi che il tempo necessario per sbarcare la famigliuola in vacanza. Dopo ha ripreso subito il volo per tornare a Roma.
Domanda (lecita): quanto è costato questo volo di stato in missione-vacanza?
A mio avviso c’è qualcosa di spudorato.
Abbiamo una situazione difficilissima.
Da mesi e mesi si chiede dall’alto agli Italiani di fare sacrifici… E gli Italiani son costretti a fare sacrifici senza che glielo si ricordi.
Poi si assiste ad uno scialo di mezzi pubblici del genere.
Ma vi ricordate il presidente Pertini? Vi potreste anche solo immaginare Pertini che usa un volo di stato, un aereo di lusso, per portare la moglie a sciare?

Ovviamente prima di scrivere mi sono accertato di tutti questi spostamenti, oltre alla seguente schermata del radar, che mostra l’aereo presidenziale che, dopo aver caricato la famiglia a Firenze fa rotta verso Aosta, qui potete consultare tutti i piani di volo.

P.S.

Nella schermata del radar che ho postato c’è un errore dovuto al sistema, che indica come modello di aeromobile un airbus 319, in realtà come si evince dai piani di volo il veivolo effettivamente utilizzato è un falcon F900,
l’errore è stato fatto in sala radar, perché il callsign è slegato dalla marca dell’aeromobile, ed è un errore piuttosto frequente.

I codici degli aeroporti sono facilmente verificabili da tutti su Wikipedia.

IMG_0523.JPG

58 risposte a “Vacanze Renziane”

    1. La risposta dell’Autorità Giudiziaria: “Cioè, state denunciando il premier perché ha seguito i protocolli di sicurezza obbligatori previsti per legge? Seriamente?”

      1. Strani questi protocolli di sicurezza che prevedono aerei di stato per andare in vacanza con tutta la famiglia a spese di quelle stesse persone cui si chiedono tanti sacrifici…davvero strani…

    2. No, perchè la denuncia non avrebbe nessun fondamento giuridico come ha già dimostrato la denuncia contro la Pinotti, denuncia che ha solo fatto perdere tempo alla magistratura. Poi, mettetevi d’accordo, Il cittadino Romano parla di 9.000/ora mentre il super cittadino Di Maio parla di 2000/ora.

  1. Il piano di volo me lo sono letto (sono controllore di volo) e dice che l’aereo non è mai passato né da Firenze né da Aosta ma è atterrato a Ciampino (alternati: Fiumicino e Pratica di Mare). Ma lo sapete cosa state pubblicando o sperate solo che nessuno vada a leggere i documenti che allegate?

    1. Per i 5 Stelle il presidente del Consiglio avrebbe fatto cambiare un piano di volo di un Falcon 900 per andare in Valle d’Aosta con la famiglia. Lui su Twitter: «Sono le regole»

      M5S: “Renzi in vacanza su volo Stato”. La replica: “Non scelte ma protocolli di sicurezza”

      Due tra le tante testate giornalistiche, se non smentisce Renzi, Lorenzo ha preso una cantonata?

    2. E’ stato lo stesso Renzi a rispondere alle accuse dicendo che sono le regole del protocollo e che era suo diritto andare in vacanza a spese dello stato ( cioè dei contribuenti cioè noi cioè anche tu ) a questo punto il tuo intervento non risulta credibile. Due sono le cose: 1° Non sei un controllore di volo e ti spari le pose sul web scrivendo delle fesserie in mala fede. 2° Sei un impostore pagato dal partito per seminare discordia fra il popolo italiano. In ogni caso sei un individuo da non prendere in considerazione in quanto falso e vile che colpisce alle spalle gli italiani suoi connazionali.

    3. Se sei davvero un CTA, allora dovresti conoscere anche i messaggi di CNL, di DEP e di ARR che sono collegati a dei FPL. Controlla bene tutti i 6 file PDF, e vedrai che ci sono svariate pagine in molti FPL, inclusi messaggi di CHG, DLA, DEP e ARR.

      Qui si sta facendo una gran confusione tra il volo di andata e ritorno dall’Albania su Ciampino, effettivamente volato dall’A319 MM62243, e con arrivo a LIRA alle 1725, ed il volo successivo, quando la delegazione che ha accompagnato Renzi a Tirana si e’ sciolta e lui ha continuato con il Falcon 900 MM62210 verso Peretola. Manca quindi il FPL relativo al LIRA-LIRQ.

      Mentre dopo abbiamo sia il FPL da Peretola ad Aosta, che quello di rientro del MM62210 da Aosta a Ciampino, rientro effettuato senza Renzi a bordo; e’ quindi quantomai curioso che il volo “ferry” di riposizionamento della macchina sia stato effttuato con il callsign speciale IAM9002 quando a bordo *NON* c’era Renzi, sarebbe infatti dovuto essere un semplice volo di MM62210 in questo caso.

      La foto del radar riporta evidentemente un errata assegnazione del tipo di aereo al FPL di IAM9002, cosa che puo’ certamente capitare quando ci sono voli con lo stesso callsign operati da aeromobili diversi nella stessa giornata. Ed al controllore radar poco cambia, dato che le performance di un A319 e di un F900 sono del tutto simili, inclusi i livelli di volo e le velocita’ di crociera.

      Il F900 MM62210 e’ partito da Peretola alle 1929 ed e’ arrivato ad Aosta alle 2025. Una volta sbarcata la famiglia presidenziale, e’ ripartito verso Ciampino alle 2053 ed e’ arrivato a Ciampino alle 2146.

      A parte le questioni squisatamente tecniche, rimane da domandarsi se davvero Renzi crede alle baggianate che ha scritto in risposta a questa giustissima critica mossa dal M5S. Sul fatto che sia tutto “regolare” non abbiamo dubbi, ma come cittadino mi domando quanto sia appropriato che uno che si definiva “rottamatore” fino all’altro giorno, ora si stia comportando esattamente come le cariatidi che lui diceva di voler sconfiggere.

      Si vede che chi va con lo zoppo…

      Complimenti al M5S ed ai suoi rappresentanti e parlamentari, con i quali sono spesso in disaccordo, ma che in questo caso hanno fatto un vero e proprio “servizio pubblico”. Perche’ sono i soldi dei cittadini che hanno portato Renzi e famiglia sui campi da sci. Vergogna, Renzi.

    4. Smettila di dire fregnacce , nn di inventano voli così giusto x denigrare il bastardino , tu molto probabilmente sei dalla
      Sua parte amen

  2. Per correttezza dal piano di volo si evince che era un Airbus 319, lo stesso con cui viene a Peretola ogni fine settimana,costi di gestione dell’aeromobile ben superiori a quelli di un Falcon, non è il primo volo e non sarà l’ultimo.

  3. è vergognoso, io dovrei lavorare 10 anni per potermi permettere un solo giorno di questo. RENZI devi vergognarti sei un pagliaccio stai uccidendo la popolazione italiana solo per i tuoi interessi personali.
    Dimettiti forse 6 ancora in tempo

  4. Mi rifiuto leggere un articolo che, pubblicata da un politico che si presuppone debba avere un educazione minima, nell’immagine presenta un errore grammaticale.

    Inoltre non si accusi la persona, ma la norma se questa prevede che per protocolli di sicurezza avvenga così, come al solito altro che informazione libera la vostra, informazione più strumentalizzata dei media tradizionali!

    1. difendi l’indifendibile….vergognati e’ per colpa di gente come te che questi fanno il porco del comodo loro vergognati mille volte.

      1. Luca non sai leggere?
        “Inoltre non si accusi la persona, ma la norma se questa prevede che per protocolli di sicurezza avvenga così”
        Vergognati tu.

    2. Le consiglio di informarsi prima dei reali protocolli di sicurezza, cio’ che dice l’emerito presidente del Consiglio e’ semplicemente una bufala (la si puo’ dire bufala in italiano, veh?)

  5. Complimenti per l’articolo falso. Se invece di pubblicare un piano di volo senza leggerlo vi foste presi la briga di chiedere ad un pilota o controllore vi avrebbero subito sottolineato che:
    1) Il volo del piano di volo e’ un A319 e non un Falcon.
    2) Il piano di volo va da Tirana a Ciampino (e non prosegue)
    3) Il primo “tracciato” e’ falso o cmq non ha timestamp quindi potrebbe essere stato fatto un qualunque giorno.
    4) L’A319 non e’ mai ne’ partito da Firenze ne’ atterrato ad Aosta.
    5) Siete i soliti a pubblicare cose false per raccimolare voti. Fate schifo.

  6. Carta e penna e SCRIVI per denunciare alle autorità competenti. Assumiti le RESPONSABILITA’ con un metodo coerente Troppo comodo scrivere Facebook o twitter che non hanno valore giuridico.
    Non fare come coi terremotati dell’Emilia che li avete detto” bene vi sta il terremoto visto che siete stati ingrati perché non avete votato M5S”. Accusaste che fu un uso improprio di Facebook ora vediamo se il metodo è quello.
    Basta comici, buffoni e giullari

    da strapazzo è tempo di persone RESPONSABILI

  7. Anche nei piani di volo c’e’ chiaramente scritto che e’ un A319! Ma chi vuoi prendere in giro?
    -ADEP: LATI (Departure: Tirana codice ICAO)
    -ADES: LIRA (Destination: Ciampino codice ICAO)
    -ARCID: IAM9002 (Aircraft ID)
    -ARCTYP: A319 (Aircraft Type: A319)

    1. Legga meglio i FPL da LIRA a LIMW, da LIRQ a LIMW e da LIMW a LIRA, e vedra’ che l’aereo in questione e’ un F900 con marche MM62210.

      Manca il FPL di MM62210 da LIRA a LIRQ, ma potrebbe benissimo essere che abbiano modificato il FPL in volo, facendo diventare il LIRA-LIMW pianificato in LIRA-LIRQ.

      Il 319 ha fatto effettivamente LIRA-LATI-LIRA, ma immagino che ci fossero anche altre persone a bordo, oltre a Renzi.

      1. Luca stavo per incollare i tuoi rilievi. Complimenti, e GRAZIE della tua serena obiettivita’!!! Come vedi, spesso saremo anche in disaccordo, ma non credo ci sia dubbio del fatto che dall’altra parte, è pieno così di troll pagati per diffamarci. ANCHE QUELLI sono PAGATI con i soldi dei cittadini, quelli che i partiti si intascano come rimborsi.

        Visto che sei ben più informato di me, sai anche se questo fantomatico protocollo esiste, o se è come il Protocollo Fantasma di Mission Impossibile? 😀

  8. Pertini non avrebbe potuto portare a sciare sua moglie, neppure volendo…..avevano qualche annetto in più di Renzi e signora….

  9. e poi basta con idolatrare il presidente Pertini… gran brava persona ma con un carattere pessimo…licenziò il suo capo ufficio stampa nella durata di un volo aereo

  10. Che schifo!!!
    Siamo governati da pagliacci che pensano soltanto a succhiare il sangue ai cittadini! Capacità per guidare un paese: zero! Sinceramente mi viene da vomitare!
    Vorrei non essere italiano…mi vergogno!

    (Io non mi sento italiano ma per fortuna o purtroppo lo sono!)

  11. La prima immagine, quella subito dietro la scritta “Renzi e famiglia in vacanza a spese nostre!”, è chiaramente un fotomontaggio. La testa del premier e copiata e incollata su un corpo non suo. Prima di postare io verificherei anche le foto 😉

    1. forse non ti sei reso conto che sull’aereo c’è scritto “air force renzi” …. ci sono i simboli di firenze e l’abbigliamento non è proprio quello tipico dello sciatore. Si vede chiaramente che è un fotomontaggio ed è lampante che sia stato utilizzato in forma ironica.
      Per tutti i tecnici e controllori di volo che hanno scritto e “capiscono tutto loro”, io non so cosa ci sia scritto in quelle sigle, però il fatto che dopo la denuncia di utilizzo di un volo di stato l’ebetino non abbia smentito nulla, ma si sia limitato a dire che sono stati seguiti i protocolli di sicurezza fa capire che abbia veramente utilizzato un volo di stato. Se la notizia fosse stata falsa il coglionazzo avrebbe starnazzato (twittato) come un’oca impazzita per settimane, invece si limita a sciare tranquillamente con famiglia e scorta al seguito.
      Sulle piste di sci va da solo o sarà seguito come scorta da tutto il 5° reggimento alpini, a cui naturalmente verrà pagato lo skipass?
      Una domanda per i più informati ….. le valanghe a Courmayeur non cadono mai?

  12. cretini tutti ! è ovvio che si maschera dietro la sicurezza,,, chiedetegli invece chi,,,CHI? ha pagato lo skipass x lui e la famiglia,,,!!! qua l’asino casca senza,,,sicurezza

  13. intanto Renzi pensa a far licenziare gli operai come noi, vota riforme assurde sul mercato del lavoro, aumenta le tasse, vedi IVA, benzina, bollette, però guarda caso le buste rigorosamente cambio lira euro, e non sono variate di un centesimo, rispetto all’inflazione che abbiamo subito in questi anni, per piacere giornalisti, politici, e tutti corrotti di questo governo, ma non avete un minimo di Italianità e rispettare una volta questo popolo, che sta lottando contro la crisi, che piccole imprese si impiccano per i forti debiti creati dal governo, ma piuttosto abbiate rispetto per gli Italiani, invece di scrivere articoli come questo che già sappiamo, invitate la gente con giornali e volantini a organizzare una rivoluzione, io sono ignorante e faccio parte di una gruppo che non è una casta ma è popolo, scusate il mio Italiano, ma queste frasi le ho buttate giù da istinto di cittadino ormai stufo dico stufo di pagare solo tasse, e vivere in un paese dove ormai è allo sfascio senza un futuro!!!!!!!!!
    Carissimi giornalisti tutti vorrei almeno una volta augurarvi buon 2015, vi chiedo un grande favore, da oggi portate la testimonianza degli Italiani, ormai lo sappiamo che i nostri politici sono LADRI!!!!!!!

  14. L’informazione si dovrebbe fare con immagini reali e non fotomontaggi, perchè a quel punto perde credibilità anche la notizia……

  15. Pingback: Anonimo
    1. Che vorrebbe dire? Che Pertini può essere in qualche modo assimilato a Renzi? SUCCEDEVA TRENT’ANNI FA, era un’altra Italia, una classe Politica- pure nei suoi farabutti, vedi Craxi o Andreotti- di BEN ALTRO SPESSORE, e nessun parallelo può essere tracciato.

  16. Incredibile, Renzi non smentisce e questi trogloditi senza spina dorsale lo difendono insinuando che la notizia sia falsa…e come ci sarebbe arrivato in Val D’Aosta, col teletrasporto?

  17. A parte il fatto che tutti i dipendenti statali vanno in vacanza con i nostri soldi…..non so in quanti paesi del mondo PUBBLICHEREBBERO LIBERAMENTE i piani di volo o gli spostamenti del Presidente della Repubblica, del Presidente del Consiglio o di qualche altro ministro.
    Io questa pubblicazione la ritengo una follia.
    SONO COSE CHE UN CITTADINO CHE AMA L’ITALIA NON DOVREBBE FARE.
    TANTOMENO UN PARLAMENTARE CON UN PO DI BUON SENSO.

  18. MATTEO RENZI PERCHE NON TORNI A FARE BIM BUM BAM, BELLO ANDARE IN VACANZA CON I SOLDI DEI CONTRIBUENTI E DI TUTTI GLI ITALIANI, DEVI VERGOGNARTI ANCHE PER LA TUA RISPOSTA ALL’INTERVISTA DI CANALE CINQUE. SEI SOLO UN MERCANTE DI CHIACCHIERE, FACCIAMO UN FACCIA A FACCIA TI SPADELLO LA QUINTA ESSENZA DEL MELODRAMMA ITALIANO. DEVI SOLO VERGOGNARTI. NON VADO OLTRE, PER QUALSIASI CHIARIMENTO IO CI SONO, SEI STATO ELETTO DAL POPOLO ITALIANO? SPAVALDO!
    OMICIDIO STRADALE DOBBIAMO ASPETTARE ANCORA SEI MESI, PER LE VACANZE APPROVAZIONE IMMEDIATA. VAI A LAVORARE BARBONE. BERLUSCONI CONDANNATO, I LADRI AL POTERE.

Rispondi