Sicurezza ad Asti: Perché ho denunciato il Min. Angelino Alfano

Denuncia AlfanoOggi, come avevamo preannunciato, mi sono recato presso la Procura della Repubblica di Asti per sporgere formalmente denuncia nei confronti del Ministro degli Interni Angelino Alfano.

Il reato contestato, ai sensi dell’art. 328 del codice penale, è l’omissione d’atti d’ufficio.

Asti infatti è tuttora senza prefetto (che è il coordinatore delle forze dell’ordine sul territorio provinciale) dal 12 Dicembre 2014 nonostante il sottoscritto avesse sollecitato due volte il Ministro Alfano a provvedere alla nomina di un nuovo prefetto e a rafforzare l’organico delle forze di polizia e carabinieri sul territorio.

Nonostante questi solleciti il Ministro Angelino Alfano non ha espletato un suo preciso dovere d’ufficio, ovvero adempiere senza ritardo e per gravi motivi di sicurezza pubblica ad implementare gli organici delle Forze dell’Ordine e a provvedere alla nomina di un nuovo prefetto. 

Il rimanere sordo e cieco di fronte al problema che gli è stato più volte sottoposto, nonostante i crimini che si susseguono (due omicidi in pochi giorni) e l’aggravarsi della situazione della sicurezza sul territorio astigiano. Mi hanno costretto a presentare la denuncia che allego al post.

DENUNCIA-CONTRO-ALFANO.PDF

Rispondi