Mi candido per un parlamento a 5 stelle

Gli iscritti al MoVimento 5 Stelle abilitati al voto (iscritti al MoVimento 5 Stelle al 30/9/2012 con documento di identità verificato online) possono accedere al sistema di voto a questo link:

http://www.beppegrillo.it/parlamentarie.html

Ho deciso di candidarmi consapevole della grandissima responsabilità che spetta a chi andrà a ricoprire il ruolo di candidato e successivamente da deputato a 5 stelle, l’incarico sarà tutt’altro che semplice, ma la voglia di fare qualcosa per cambiare lo stato di questa classe politica, non più rappresentativa del popolo italiano, mi ha spinto ad affrontare questa sfida.

Qualora dovessi risultare eletto metterei a disposizione le mie conoscenze in settori quali l’informatica, l’energia e le problematiche del territorio dal quale provengo.

Ma soprattutto mi impegnerei per l’attuazione del programma del moVimento 5 stelle, cercando di coinvolgere il più possibile i cittadini e i gruppi sul territorio, creando una comunicazione bidirezionale, cioè portare all’esterno informazioni sui lavori in corso e raccogliere consigli, proposte e critiche dai cittadini per poi riportarle all’interno. Questo contatto con la base ci renderà esperti in ogni settore e sarà la vera marcia in più che invece manca ai partiti.

Un altro impegno ovviamente sarà quello di rispettare il codice di comportamento del parlamentare a 5 stelle, che prevede, la riduzione dello stipendio, votazioni parlamentari motivate e spiegate, dimissioni obbligatorie se condannato anche solo in primo grado e tante altre cose che vi invito ad andare a leggere. L’impegno che chiediamo ad ogni elettore sarà di sorvegliare l’operato di tutti i movimentisti eletti svolgendo così una funzione di controllo utilissima.

Questa dichiarazione di intenti è molto diversa da quelle che fanno di solito i mestieranti della politica che promettono posti di lavoro, riduzioni di tasse o dell’età pensionabile che poi puntualmente non vengono mantenute, noi al contrario chiediamo ai nostri elettori di impegnarsi per aiutarci a svolgere il ruolo che andremo a ricoprire e di supervisionare il nostro lavoro.

Metterò a disposizione del movimento e delle sue cause la mia persona, il mio tempo, le mie competenze,e il massimo impegno per ottenere risultati ottimali ma per poterli raggiungere ovviamente ho bisogno e conto molto sul vostro aiuto!
Il mio curriculum da movimentista inizia nel 2007 quando mi iscrissi al Meetup di Asti, anche se ho incominciato a partecipare attivamente alle riunioni dopo aver assistito al secondo Vday in piazza S.Carlo a Torino.

Subito dopo a questo evento mi sono attivato per riuscire a far autenticare le firme raccolte per indire i tre referendum proposti durante il Vday.

Successivamente mi sono occupato di varie iniziative sul territorio, tra cui l’operazione fiato sul collo e della creazione del sito dell’associazione Reset! fondata dallo zoccolo duro del Meetup astigiano.

Il 2010 è stato un anno di grandi cambiamenti, in occasione delle elezioni regionali piemontesi dopo parecchi contrasti interni al meetup ho fatto nascere insieme ad altri il primo gruppo piemontese del movimento 5 stelle e ho avuto la mia prima esperienza politica, in qualità di candidato portavoce per la provincia di Asti, ottenendo ottimi risultati che contribuirono a far eleggere due consiglieri regionali.

Nel 2012 si sono svolte le elezioni comunali ad Asti, nelle quali ho dovuto rinunciare a candidarmi alla carica di sindaco per impegni lavorativi, pur partecipando come candidato consigliere, anche in questa occasione il risultato è stato soddisfacente infatti due nostri attivisti sono riusciti a far parte del consiglio comunale.

Il mio curriculum lavorativo

Sono un tecnico dell’ industria elettrica, lavoro per Abb multinazionale svizzera leader in tecnologie per l’energia e l’automazione. Io sono impiegato nella sala prove dove vengono testate le grandi macchine rotanti.

La mia passione fin da quando ero ragazzino è sempre stata l’informatica, internet e tutto quello che riguarda le nuove tecnologie.

Rispondi