DDL Giubileo: ennesimo provvedimento omnibus

Oggi abbiamo votato il decreto legge Giubileo, decreto composto da ben 18 articoli, tutti finalizzati allo stanziamento di ingenti risorse finanziarie per le finalità più disparate.
Si spazia tra:

  • interventi finanziari per sostenere aree territoriali in situazione di criticità, a quelli per garantire lo svolgimento del Giubileo della Misericordia;
  • dalla valorizzazione dell’area Expo 2015, alla promozione del made in Italy;
  • dalle misure per il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga, all’incentivazione del volontariato nel servizio civile;
  • dal recupero degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, alla realizzazione di interventi nelle periferie urbane;
  • dall’impiego delle forze armate per il controllo del territorio, alle misure per il sostegno del cinema e del patrimonio culturale.

Insomma, un provvedimento omnibus ed eterogeneo, che attiva  misure finanziarie per un miliardo di euro. Potrebbero anche sembrare a prima vista interventi utili ed importanti, il problema è che quando si tratta di stanziare ingenti risorse economiche, si fanno passare sempre come  misure emergenziali, quando emergenziali non lo sono.
Perché c’è sempre bisogno di un decreto legge tutte le volte che ci sono milioni di euro da stanziare per le finalità più disparate? Perché ogni volta che un decreto legge presenta misure finanziarie rilevanti, impongono la sua conversione in legge in tempi da record? Anche in questo caso infatti, al Senato è stata messa la fiducia e alla Camera si è bypassato completamente il dibattito nelle Commissioni…
Forse perché non si vuloe che gli italiani sappiano delle numerose criticità e perplessità sull’entità delle risorse stanziate e sulle modalità del loro impiego. Ovviamente abbiamo votato contro questo ennesimo provvedimento omnibus, anzi! Contro questo ennesimo provvedimento subprime, perché è come quei famigerati derivati che ben impacchettati all’esterno, al suo interno contenevano titoli finanziari tossici. Questo provvedimento che hanno reso impossibile esaminare è l’ennesimo provvedimento tossico per il Paese, ma certamente, non per clientele politico affaristiche dei partiti.

Una risposta a “DDL Giubileo: ennesimo provvedimento omnibus”

  1. È importante sapere che i sacrifici li possano fare solo i cittadini di ceto medio. Tutto il resto sono solo favole raccomtate all’oratorio ( scherzi a parte) …..gli onesti sono sempre quelli più deboli e quelli che pagano per la grande classe

Rispondi