Abbiamo acceso la luce sui ladri

Questa settimana abbiamo acceso il faro sui ladri mentre rubavano, anche se ora stanno andando nelle loro televisioni di regime a raccontare menzogne, ma tranquilli non ci fermeranno!
Molti italiani hanno capito che questi politici corrotti hanno fatto un regalo da 7.500.000.000€ alle banche private, cercando di nascondere la verità con la finta abolizione dell’IMU. Ora stanno provando a distogliere l’attenzione parlando di violenza e di offese sessiste, purtroppo quello che non dicono è che l’invasione dei banchi del governo, da parte del gruppo del M5S, si è verificata per il non rispetto del regolamento della Camera dei Deputati da parte della Presidente Boldrini! Il regolamento è consultabile a questo link, dove potrete controllare voi stessi che non vi è traccia della possibilità, da parte del presidente della Camera, di poter applicare la cosiddetta “tagliola” per mettere il bavaglio alle opposizioni!  Questa gravissima violazione, degna di un regime totalitario, ha innescato la nostra forte e forse in alcuni casi eccessiva, ma mai violenta protesta, anzi se si vuol parlare di violenza, l’unica ad aver subito un attacco fisico è stata la nostra deputata Loredana Lupo, che ha ricevuto un manrovescio da parte del On. questore Stefano Dambruoso di scelta civica.
Purtroppo tutti i giornali e tutte le televisioni fanno sembrare noi i violenti e maleducati della situazione, in quanto i media continuano a  parlare solo delle offese definite “sessiste” che il collega Massimo De Rosa ha rivolto alle colleghe delle altre parti politiche. Riguardo a questo fatto rivolgo la mia più totale solidarietà all’amico Massimo De Rosa, visto la macchina del fango che hanno messo in moto contro di lui, non nego che abbia sbagliato a reagire alle provocazioni delle deputate piddine, ma se ne è reso conto e si è scusato. Ammetto che, in certi momenti, anch’io ho fatto fatica a mantenere la calma, soprattutto quando il partito unico votava per regalare i soldi alle banche private, una ragazza veniva malmenata mentre protestava pacificamente contro questo furto, degno di un robin hood all’incontrario e i disonorevoli piddini cantavano “bella ciao” gridandoci fasciti, cosa che avrà fatto rivoltare nella tomba i veri partigiani, quelli che sono morti per la patria!

Concludo chiedendo a chi mi segue e a chi ha capito davvero come è andata di opporsi a questo regime, opporsi non con la forza, ma con l’informazione, il video che ho linkato in questo post dura poco più di 10 min. e spiega bene come sono andate le cose e come cercano di distorcere le informazioni a loro vantaggio, quello che vi chiedo è di diffonderlo il più possibile anche e soprattuto alle persone che non hanno accesso a queste informazioni.

ladro

Rispondi